Conservazione, tutela e restauro Santuario della Madonna dell’Acqua

Mussolente (VI)

13_FAG_RE_CHI_MadonnaDellAcqua_1

Conservazione, tutela e restauro Santuario della Madonna dell’Acqua

Mussolente (VI)

Scopo delle opere è stato quello di conservare e tutelare il manufatto consolidando le superfici originali e mettendole in sicurezza, di colmare le lacune e le discontinuità presenti sia sulle estensioni piane che su quelle modanate a rilievo e a restituire all’opera le cromie originali ormai alterate. I
ll restauro delle superfici ad intonaco è stato realizzato con degli inerti di natura silicea uniti a grassello di calce, mentre con diverse tecniche a seconda della casistica si è proceduto per la sistemazione dei marmi dei cornicioni, dei capitelli e delle statue sommitali ed inferiori.
La riproposizione delle scritte del cartiglio e della fascia a fregio della trabeazione sommitale, sono state realizzate con tecnica a spolvero e grafite.

Scarica
la realizzazione